Cos’è TE.L.E.MA.CO.?

TE.L.E.MA.CO. (TEst di Logica E MAtematica e COmprensione verbale) è lo strumento di verifica delle conoscenze iniziali considerate funzionali alla fruizione efficace di un percorso universitario, che tutti gli studenti immatricolati ai Corsi di Studio ad accesso libero devono sostenere. Si tratta di uno strumento di autovalutazione, che UniGe mette a disposizione degli studenti all’inizio del loro percorso formativo.
 
TE.L.E.MA.CO. si compone di due sezioni:

  • un nucleo comune a tutti i Corsi di Studio (CdS), volto ad accertare le competenze di base di comprensione di testi in lingua italiana (literacy), e capacità di ragionamento logico (numeracy);
  • una sezione differenziata in ragione del CdS prescelto, volta ad accertare:
    • le competenze di base di matematica e logica e la loro applicazione alle scienze sperimentali (estensione-M),
    • la capacità di effettuare analisi avanzata di diverse tipologie testuali (estensione-T).

La lista dei CdS e le relative tipologie di verifica previste sono consultabili nella sezione Corsi di Studio. Solo per il corso di laurea in lettere è prevista un'ulteriore sezione addizionale (estensione_latino-greco).

Il nucleo comune è strutturato in 20 quesiti a risposta multipla, di cui 10 quesiti relativi alla conoscenza della lingua italiana e comprensione di testi e 10 quesiti relativi a capacità di ragionamento logico.

La sezione differenziata per CdS (estensione_M, estensione_T) è strutturata in 20 quesiti a risposta multipla.

I dettagli relativi ai contenuti della verifica (syllabus) sono disponibili nella sezione Syllabus

 

Chi NON è tenuto a sostenere TE.L.E.MA.CO.?

Sono esonerati dalla verifica TE.L.E.MA.CO:

  • Gli studenti che hanno conseguito, all'esame di stato conclusivo del secondo ciclo di istruzione superiore (maturità) un punteggio pari o superiore a 90/100 (o punteggio equivalente, in caso di votazione non in centesimi). Solo per i corsi di laurea o laurea magistrale a ciclo unico dell'area di Giurisprudenza è sufficiente il punteggio di 75/100 (o punteggio equivalente, in caso di votazione non in centesimi). L’esenzione non è applicabile per i diplomi stranieri.
  • Gli studenti che hanno superato il test GLUES 2020.
  • Gli studenti già in possesso di una laurea in Italia o all'estero.
  • Gli studenti immatricolati nell’a.a. 2020/21 che effettuano un passaggio da corso di studio “affine” dell'Università di Genova. I corsi di studio considerati "affini" sono pubblicati nella sezione Corsi di Studio.

Gli studenti che soddisfano tali requisiti devono indicare l'esenzione nella procedura di preimmatricolazione.  L'esenzione dichiarata sarà soggetta a verifica.

 

Come si svolge TE.L.E.MA.CO.?

Il test TE.L.E.MA.CO si svolge esclusivamente in modalità telematica, sulla piattaforma Aulaweb. I requisiti hardware e le specifiche tecniche per svolgere la verifica sono pubblicati nella sezione Requisiti hardware.

Il nucleo comune è costituito da 20 domande a risposta multipla, di cui 1 esatta e 3 sbagliate. La risposta esatta vale 1 punto; quella sbagliata o non data vale 0 punti. La soglia di superamento del nucleo è fissata a 12 punti. Il tempo a disposizione per il nucleo è di 45 minuti.

Solo gli studenti che superano il nucleo comune sono ammessi a sostenere la sezione differenziata per CdS (estensione_M, estensione_T). La sezione differenziata è costituita da 20 domande a risposta multipla, di cui 1 esatta e 3 sbagliate. La risposta esatta vale 1 punto; quella sbagliata o non data vale 0 punti ed il tempo a disposizione è di 55 minuti.

Ogni studente potrà sostenere una sola delle due estensioni. Lo studente verrà indirizzato durante il test verso l'estensione prevista dal corso di studio a cui intende iscriversi. La soglia di superamento dipende dal corso di studio prescelto ed è disponibile nella sezione Corsi di Studio.

 

Quando si svolge TE.L.E.MA.CO.?

La verifica TE.L.E.MA.CO si svolge in 3 edizioni. Ogni studente può partecipare esclusivamente a una sola edizione. Per l’anno accademico 2021/22, la verifica si svolgerà nelle seguenti date:

  • 1a EDIZIONE: 15, 16 e 17 settembre
  • 2a EDIZIONE: 21, 22 ottobre
  • 3a EDIZIONE: 25 novembre

E' fortemente consigliato partecipare alla prima edizione.

Per sottoporsi a TE.L.E.MA.CO. è sufficiente essere preimmatricolati, non è necessario aver confermato l'immatricolazione e aver pagato la prima rata. 

Per sostenere la verifica è necessario prenotarsi, i termini e le modalità di prenotazione saranno disponibili nella sezione Prenotarsi alla verifica.

 

Cosa succede se non si supera TE.L.E.MA.CO.?

Allo studente che riporti un punteggio inferiore alle soglie di superamento stabilite saranno attribuiti gli obblighi formativi aggiuntivi (O.F.A.). Sono previsti 3 differenti O.F.A.: uno per il nucleo comune ed uno per ciascuna sezione differenziata (estensione_M, estensione_T).

Il non superamento del nucleo comune comporta l’attribuzione degli OFA del nucleo e della sezione differenziata indicata dal CdS.

Il non superamento della sola sezione differenziata (estensione_M, estensione_T) comporta l’attribuzione del relativo O.F.A.

Solo per il corso di laurea in lettere il non superamento della sezione addizionale (estensione_latino-greco) comporta l’attribuzione del relativo O.F.A.

Allo studente che non partecipa a nessuna delle edizioni di TE.L.E.MA.CO. saranno attribuiti automaticamente tutti gli O.F.A. previsti dal CdS.

 

Come si assolvono gli OFA?

L’O.F.A. viene assolto seguendo un corso obbligatorio di recupero in autoformazione PER.S.E.O (PERcorso di Supporto per Eventuali OFA) al termine del quale è necessario sostenere TE.S.E.O. (TEst di Soddisfacimento di Eventuali OFA).

PER.S.E.O viene erogato attraverso la piattaforma di formazione a distanza dell’Ateneo (Aulaweb) e pertanto senza nessuna limitazione temporale di accesso. Sono previste 3 differenti sezioni di PER.S.E.O: una per il nucleo comune ed una per ciascuna sezione differenziata (estensione_M, estensione_T).

Il non superamento del nucleo comune comporta la frequenza obbligatoria alle sezioni di PER.S.E.O del nucleo e della sezione differenziata indicata dal CdS.

Il non superamento della sola sezione differenziata (estensione_M, estensione_T) comporta la frequenza obbligatoria della relativa sezione differenziata.

TE.S.E.O. si svolge in 3 edizioni. Per l’anno accademico 2021/22 si svolgerà nelle seguenti date:

  • 1a EDIZIONE: 10 novembre (solo per gli studenti che abbiano sostenuto TE.L.E.MA.CO. nell’edizione di settembre e concluso PER.S.E.O entro il 5 novembre)
  • 2a EDIZIONE: 30 novembre (solo per gli studenti che abbiano sostenuto TE.L.E.MA.CO. nell’edizione di settembre e ottobre e concluso PER.S.E.O entro il 25 novembre)
  • 3a EDIZIONE: 20 dicembre (per tutti gli studenti che abbiano concluso PER.S.E.O entro il 15 dicembre)

La struttura e le modalità di superamento di TE.S.E.O. sono analoghe a quelle indicate per TE.L.E.MA.CO.

Chi non supera TE.S.E.O. non deve rifrequentare obbligatoriamente il corso di recupero in autoformazione PER.S.E.O.

 

Cosa succede se non si supera nessuna edizione di TE.S.E.O.?

A seguito del non superamento di tutte e tre le prove di TE.S.E.O., per assolvere l’ O.F.A. lo studente dovrà acquisire almeno 12 CFU, superando gli esami degli insegnamenti prioritari indicati in appendice per ogni CdS. Il piano di studi dello studente sarà costituito dai soli insegnamenti individuati come prioritari dal CdS per l’assolvimento degli O.F.A.

Con l’assolvimento degli O.F.A. il piano di studi sarà completamente sbloccato e lo studente potrà sostenere qualsiasi esame previsto.

Gli O.F.A.  devono essere soddisfatti entro il primo anno di corso.

Lo studente che non assolve gli O.F.A. entro il termine stabilito per la presentazione del piano di studi, dovrà iscriversi nell’a.a. 2022/23 come ripetente e non potrà inserire gli insegnamenti del secondo anno.

 

Se ho gli O.F.A. posso frequentare le lezioni e dare gli esami?

Lo studente che non abbia ancora assolto gli O.F.A. può presentare il piano di studi (eventualmente optando per l'iscrizione part-time), frequentare le lezioni e sostenere eventuali prove parziali.

Non si possono però sostenere esami prima di gennaio 2022. Da gennaio 2022 bisognerà dare prioritariamente gli esami che consentono l'assolvimento degli OFA. Gli altri esami saranno temporaneamente bloccati.

Per ulteriori informazioni consultare la pagina https://unige.it/studenti/telemaco